Suche einschränken:
Zur Kasse

AutorInnen italienische Schweiz 13 Ergebnisse.

Suona, Nora Blume

Quadri, Claudia (CH)
Suona, Nora Blume
Nora Blume è un’insegnante di pianoforte di mezza età, con una bella casa e un cattivo carattere. Nel suo salotto passano adolescenti instabili, donne nevrotiche, un vicino di casa curioso: chi ispirato dalla musica, chi dalla padrona di casa. Nora Blume ha pochi allievi e molti problemi, tra cui un cantiere che minaccia la sua tranquillità e la sua vista panoramica. Nora Blume assomiglia a un’attrice famosa e ama solo il suo pianoforte a c...

CHF 21.00

Ufficio proiezioni luminose

Terzaghi, Matteo (CH)
Ufficio proiezioni luminose
Ogni giorno una moltitudine di immagini ci viene incontro e si perde alle nostre spalle. Ma tra le tante che sciamano via, alcune restano impigliate nella nostra immaginazione: una nuvola di vapore, un bolide in corsa, due ruote di bicicletta senza bicicletta, una donna con un sacchetto in testa, un masso erratico, il presidente americano che si scansa per non essere colpito da una scarpa. Queste e altre fotografie, rimaste impresse nella memo...

CHF 21.50

Una linea sottile

Soldati, Giovanni
Una linea sottile
Due grandi città, Milano e Parigi, a fornire un surreale fondale a due storie di quelle che, solitamente, non vanno oltre la piccola cronaca. Due personaggi fuori luogo, in bilico sulla corda tesa del mondo, a confrontarsi con due cadaveri sbagliati o inutili. La follia, il disagio e una percezione distorta della verità, intravista attraverso la lente d’ingrandimento delle emozioni, sono il terreno fertile su cui si sviluppano le oscure vicen...

CHF 20.00

Dove nasceva l’amore

Pedrazzini, Giovanni B. (Svizzera)
Dove nasceva l’amore
Paese è un tipico paesino di montagna. Appoggiato su un’ampia lingua morenica, è protetto alle spalle dalla corona di montagne del M., quell’anno ancora ricoperte di neve, e cinto sul davanti da una larga e ripida falda di materiale franante… Lo si vede appena svoltata l’ultima curva prima di entrare nel villaggio di N. Da quella distanza i dettagli perdono ogni rilievo e il tutto sembra dipinto sullo sfondo del cielo estivo. Da piccolo B. imm...

CHF 23.00

Breve pazienza di ritrovarti. Nel gorgo di salute e malattia

Fontana, Giovanni (Svizzera)
Breve pazienza di ritrovarti. Nel gorgo di salute e malattia
L’enigma della malattia, la sua genesi sorda, le sue avvisaglie, il suo erompere lacerante, le alterazioni che produce nella famiglia, il propagarsi delle sue onde sismiche oltre le generazioni: è ciò che sondano i racconti di Giovanni Fontana scritti con stile teso, lirico, a tratti incandescente come la materia trattata. Eccoci dentro il rituale di un pranzo familiare, un incontro d’amore più o meno casuale, la tensione palpabile tra fratell...

CHF 17.00

Il giudice e la rondine

Fazioli, Andrea
Il giudice e la rondine
All’inizio sembra che l’unico rischio sia la noia, per l’investigatore Elia Contini: tenere d’occhio un uomo su incarico della moglie. Il solito marito fedifrago? Niente affatto: Mario Madocchi, ex giudice allontanato dalla magistratura e reinventatosi ristoratore, è alle prese con una storia assai più oscura di ricatti e minacce. Fino a che la quiete apparente fra il lago e i monti viene infranta da un omicidio... E Contini si ritrova stretto...

CHF 11.50

Il merito del linguaggio

Terzaghi, Matteo (CH)
Il merito del linguaggio
In uno stile che stempera la densità del saggismo di ascendenza musiliana nella leggerezza cui aspirava l'ultimo Calvino, il volumetto allinea quindici capitoli che, creando un campo di tensione tra i due poli della filosofia e della letteratura, esamina da varie prospettive il tema di come il linguaggio descrive il mondo e, in particolare, di come la letteratura si fa dominio linguistico nel quale la realtà gode della possibilità di diventare...

CHF 24.00

La beata analfabeta. Teresa Manganiello, la sapienza dell...

Fazioli, Andrea (Svizzera)
La beata analfabeta. Teresa Manganiello, la sapienza delle erbe
Sarà per disperazione, ma quando viene licenziato Matteo Maggi si lascia attirare da una strana avventura: intraprendere un viaggio che lo porta dalla grande Milano a un piccolo centro dell'Irpinia. La sua missione? Raccontare Teresa Manganiello, una beata vissuta a metà Ottocento e di cui non sa assolutamente nulla. Matteo, sulle tracce di una donna che ha vissuto ai margini, si mette in gioco con tutte le sue debolezze. Cosa può insegnare a ...

CHF 17.00

La maschera

Calastri-Winzenried, Daniela (Svizzera)
La maschera
Quella telefonata è una curiosa coincidenza. Ma la coincidenza non è forse un termine che supplisce alla mancanza di una spiegazione? Mi chiedo come abbia fatto a impossessarsi di quella maschera mortuaria. E poi perché si è rivolto proprio a me, se non conosce le mie origini russe?". 1917, in un villaggio russo di campagna la famiglia di Olga e Ivan si appresta a fuggire, provata dalla miseria e spaventata dalla Rivoluzione. Nel 1939 Ivan ac...

CHF 20.00

Tempo di marzo

Chiesa, Francesco (Svizzera)
Tempo di marzo
Nel romanzo Tempo di marzo, l'opera maggiore di Francesco Chiesa, è il protagonista dodicenne Nino a narrare in prima persona il faticoso affacciarsi alla coscienza dei propri sentimenti nei confronti della realtà, nel delicato momento di trapasso dell'età della fanciullezza a quella della pubertà. mentre l'uomo adulto, il narratore onnisciente, interviene solo a tratti: ad aiutare e commentare la presa di coscienza del giovinetto. Nino viene ...

CHF 21.50

ll mio villaggio

Genazzini, Roberto (Svizzera)
ll mio villaggio
Lettere emerse dal passato, il quaderno di un grande pittore, pietre tombali, leggende locali e aneddoti personali: piccole scintille da cui scaturiscono le brevi narrazioni di Roberto Genazzini raccolte in questo volume. Lo "scrittore di Gandria" dedica al proprio paese dieci racconti permeati di delicatezza, ironia e un certo senso di amarezza per la perdita d'identità di un piccolo quartiere sospeso fra un passato nostalgico e un presente s...

CHF 20.00

L'ultima lettera

Soldati, Giovanni
L'ultima lettera
Amore è una scatola cinese. Non ci si accontenta, però, di tutte le possibili aperture o chiusure. Non ci si può accontentare. Si entra e si esce dai tanti cassetti, finemente cesellati di passione, con passi di irragionevole disorientamento. Può un omicidio, a seconda delle circostanze, essere considerato terapeutico? L'arma che Antonio Martinez si portava in tasca non era che una delle tante metafore di un'esistenza vissuta fuori da ogni dov...

CHF 20.00