Suche einschränken:
Zur Kasse

1913. L'anno prima della tempesta

Illies, Florian / Pugliano, M. / Tortelli, V.

1913. L'anno prima della tempesta

Il 1913 è l'anno chiave del ventesimo secolo, dove nulla sembra impossibile, l'anno in cui ha inizio il nostro presente. Tanto la letteratura quanto l'arte e la musica sono ancora estranee alla perdita dell'innocenza che l'umanità avrebbe sperimentato di lì a poco, con lo scoppio della prima guerra mondiale. In questo affresco, Florian Illies rende vivo un anno che racchiude in sé un momento di massima fioritura e il preludio dell'abisso. Così l'incontro con Felice Bauer libera la potenza creativa del trentenne Franz Kafka, Stravinskij e Schönberg danno scandalo con le loro composizioni, a Milano fa la sua comparsa il primo negozio di Prada, Marcel Duchamp avvitando la forcella rovesciata di una ruota di bicicletta su uno sgabello da cucina compie la grande rivoluzione concettuale del Novecento, Sigmund Freud e Rainer Maria Rilke passeggiano per le vie di Monaco, un arguto quindicenne di nome Bertolt Brecht scrive su una rivista studentesca ad Ausburg ed Ernst Ludwig Kirchner dipinge la sua personale visione di Potsdamer Platz a Berlino. E a Monaco, in Baviera, un uomo venuto dall'Austria colora cartoline illustrate cercando di vendere le sue ingenue vedute della città. Si chiama Adolf Hitler.

CHF 23.90

Lieferbar

ISBN 9788831721639
Cover Kartonierter Einband (Kt)
Sprache ita
Verlag Marsilio
Jahr 2015

Kundenbewertungen

Dieser Artikel hat noch keine Bewertungen.