Suche einschränken:
Zur Kasse

Übrige Themen 850 Ergebnisse - Zeige 1 von 20.

Cosa c'entra la felicità? Una parola e quattro storie

Balzano, Marco
Cosa c'entra la felicità? Una parola e quattro storie

Felicità è una parola di cristallo, la più soggettiva del vocabolario. Cambia a seconda dei nostri valori, delle nostre condizioni di salute, delle nostre idee, della nostra fede, della nostra età, del nostro rapporto col tempo e con la morte. Muta svariate volte nel corso della vita poiché a cambiare siamo prima di tutto noi col nostro orizzonte di desiderio. Definirla, quindi, non è impresa da poc...

CHF 23.50

Svegliamoci!

Morin, Edgar
Svegliamoci!

"Non sappiamo che cosa ci sta accadendo, ed è precisamente questo che ci sta accadendo." La celebre frase di José Ortega y Gasset, posta da Edgar Morin a epigrafe di questo pamphlet, vale a maggior ragione per il nostro tempo. La nostra miopia nella comprensione del presente dipende da una crisi del pensiero? O da una sorta di sonnambulismo generalizzato? In questo nuovo saggio, il grande filosofo francese sottolinea la necess...

CHF 16.00

Noi rifugiati

Arendt Hannah; Di Cesare D. (cur.)
Noi rifugiati

Viene pubblicato qui, in una nuova edizione italiana che ne restituisce tutto il suo carattere dirompente, il celebre saggio "Noi rifugiati". Hannah Arendt lo scrisse di getto nel 1943, a due anni dal suo arrivo a New York. Testimonianza esistenziale di un'apolide d'eccezione, ma anche primo manifesto politico sulla migrazione, è una lettura indispensabile per orientarsi nello scenario politico attuale, dove è andata aumentand...

CHF 19.00

L'unico giorno giusto per arrendersi

Nespoli, Paolo
L'unico giorno giusto per arrendersi

La frase "L'unico giorno giusto per arrendersi è l'ultimo", vergata a mano sul frontespizio di un libro, ha cambiato il corso della vita di Manlio Santachiara, il protagonista di questo romanzo, quando era poco più che un ragazzo. Ora, dopo trent'anni, quelle stesse parole hanno il sapore di una promessa da onorare. Manlio Santachiara è un astronauta non più in servizio attivo, di ritorno in Italia dopo molti ann...

CHF 28.00

Arrampicare. Una storia di rocce, di sfide e d'amore

Corona, Mauro
Arrampicare. Una storia di rocce, di sfide e d'amore

Mauro ha solo tredici anni e un'attrezzatura a dir poco inadeguata quando per la prima volta arrampica sul monte Duranno, ne ha diciotto quando apre la sua prima via sul monte Palazza, in Val Zemola. Il suo allenamento? La vita di montagna - in cui tutto è salita, dalla raccolta della frutta alle spedizioni per far legna - e i racconti degli alpinisti, in osteria. Spronato dall'audacia della giovinezza e dal talento, Mauro per decenn...

CHF 25.00

California

Costa, Francesco
California

Quando noi italiani pensiamo alla nazione che vorremmo diventare, cosa ci viene in mente? Probabilmente vorremmo avere un'economia in grande crescita e la piena occupazione: un paese in cui chiunque voglia lavorare possa farlo. Vorremmo avere le migliori università del pianeta e bellezze naturali adeguatamente valorizzate, prodotti culturali dall'influenza globale e la possibilità di definire «made in Italy» non so...

CHF 27.00

Gli schiavi del papa. Conversione e libertà dei musulmani...

Caffiero, Marina
Gli schiavi del papa. Conversione e libertà dei musulmani a Roma in età moderna

Nello Stato Pontificio la schiavitù fu non solo tollerata ma ebbe una lunga vita, almeno fino alla metà dell'Ottocento. Questo volume esplora la vicenda dei musulmani a Roma, poco analizzata a livello storiografico, delineando un nuovo approccio alla storia delle relazioni tra cristiani e islamici nella città alla luce della sua fisionomia plurietnica e multiculturale, che ne fa un autentico laboratorio europeo di gesti...

CHF 42.50

La germania sì che ha fatto i conti con il nazismo

Speccher, Tommaso
La germania sì che ha fatto i conti con il nazismo

Nel discorso pubblico italiano e internazionale c'è una formula che ritorna costantemente: «la Germania ha saputo fare i conti con il nazismo». Se però andiamo a verificare quanto c'è di vero in questa frase, ci accorgiamo quanto il passato nazista abbia condizionato il lungo dopoguerra tedesco, generando una tacita e continua tensione, ma producendo solo occasionalmente effettive prese di responsabilit&agra...

CHF 22.00

Il gelato tutto l'anno. Le ricette dolci e salate, per og...

Scotti, Massimiliano
Il gelato tutto l'anno. Le ricette dolci e salate, per ogni stagione, del miglior gelatiere d'Europa

Chi ha detto che il gelato si può mangiare solo in primavera e in estate? Sempre più persone lo consumano in ogni periodo dell'anno e la cosa può farsi davvero interessante se si sperimentano abbinamenti fantasiosi. Avete mai provato dei tagliolini al guanciale con gelato al burro e salvia? Oppure un sorbetto al mango su carpaccio di pesce spada? E che dire di una granita di pompelmo con capesante al miele? Questi sono ...

CHF 26.00

In cucina con Mulan. Le migliori ricette della tradizione...

Zhang, Giada
In cucina con Mulan. Le migliori ricette della tradizione cinese tramandate di generazione in generazione

Dai ravioli al vapore alla zuppa agropiccante, dai noodles con gamberi e verdure al pollo gong bao, oltre 50 ricette per assaporare tutti i piatti della tradizione cinese, dagli antipasti al dessert. E non mancano gli infusi di bellezza e le ricette per il benessere. Giada Zhang, fondatrice del Gruppo Mulan e vera e propria istituzione del food in Italia, ci guida alla scoperta della cucina del suo Paese di origine. Riavvolgendo il filo dei...

CHF 33.00

Guida galattica per elettori incazzati

Scanzi, Andrea
Guida galattica per elettori incazzati

"Ultim'ora: Calenda ha stretto un'alleanza con se stesso. Permangono però delle sostanziali differenze di veduta tra Calenda e Calenda. L'alleanza è quindi a rischio." Non era mai successo nella storia repubblicana che si votasse a settembre. "Draghi si è dimesso. Un finale disastroso per un governo noioso (come tutti quelli finti-tecnici), contraddittorio, insopportabilmente venerato da quasi tutti i media, ora condivi...

CHF 22.00

Vita straordinaria di un uomo ordinario

Newman, Paul
Vita straordinaria di un uomo ordinario

Nel 1986, insieme al suo più caro amico, lo sceneggiatore Stewart Stern, Paul Newman dà inizio a un progetto unico e originale: raccogliere in volume tutti i ricordi che su di lui conservavano familiari, amici, colleghi. Per ciascuno di essi, poi, lo stesso Paul Newman racconterà la propria versione della storia. L'unico regola stabilita per tutti è l'assoluta sincerità. Il progetto va avanti per cinque an...

CHF 29.00

Io sono vivo, voi siete morti

Carrère, Emmanuel
Io sono vivo, voi siete morti

"Da adolescente" scrive Emmanuel Carrère nel "Regno" "sono stato un lettore appassionato di Dick e, a differenza della maggior parte delle passioni adolescenziali, questa non si è mai affievolita. Ho riletto a intervalli regolari 'Ubik', 'Le tre stimmate di Palmer Eldritch', 'Un oscuro scrutare', 'Noi marziani,' 'La svastica sul sole'. Consideravo e considero tuttora il loro autore una specie di Dostoevskij della nostra epoca"...

CHF 22.00

Una battaglia persa

Aleksievic, Svetlana
Una battaglia persa

«Ho tre case: la mia terra bielorussa, che è la patria di mio padre e dove ho vissuto tutta la mia vita; l'Ucraina, che è la patria di mia madre e dove sono nata; e la grande cultura russa, senza la quale non riesco a immaginarmi. Ho care tutte e tre» ha dichiarato la Aleksievic allorché le è stato conferito il Nobel per la letteratura. «Ma è difficile parlare d'amore, di questi tempi&raq...

CHF 10.00

Piante che cambiano la mente

Pollan, Michael
Piante che cambiano la mente

Per tutti noi l'assunzione quotidiana di caffeina coincide nientemeno che con la «condizione normale della coscienza». Eppure, quell'alcaloide naturale è a tutti gli effetti una droga, come rivela l'«esperimento di privazione» cui Michael Pollan si è sottoposto, trovandosi afflitto via via da mal di testa, letargia e «intensa angoscia». Per cercare di rispondere alla domanda cruciale da cui ...

CHF 29.00

Macchine ingannevoli

Natale, Simone
Macchine ingannevoli

Il dibattito pubblico sull'intelligenza artificiale si concentra spesso su scenari futuribili come la creazione di macchine capaci di pensare e provare sentimenti, o un conflitto alla Terminator tra umani e robot. Ma il futuro a cui dobbiamo prepararci potrebbe essere molto diverso. Il problema su cui è più urgente interrogarsi non è la possibile comparsa di macchine senzienti, quanto la perdita progressiva della nostra...

CHF 30.00

Il mondo di Hegel

Kaube, Jürgen
Il mondo di Hegel

Nessun altro pensatore ebbe modo di conoscere altrettanto bene il passaggio dalla vecchia Europa alla società moderna. Che si tratti dell'Illuminismo, della Rivoluzione francese, del dominio napoleonico, delle guerre di liberazione, dell'industrializzazione o delle grandi scoperte, il mondo durante i decenni di vita di Georg Wilhelm Friedrich Hegel cambiò radicalmente e irreversibilmente. E lo fece attraverso idee che sfociaro...

CHF 49.50

Philip Roth. La biografia

Bailey, Blake
Philip Roth. La biografia

«Non voglio che mi riabiliti. Solo che mi rendi interessante». Fu questa la richiesta di Philip Roth al suo biografo. In cambio, il genio di Newark offriva a Bailey l'accesso a un'impressionante quantità di materiali esclusivi, fra documenti e interviste, sulla propria vicenda umana e artistica. Il frutto di questo patto, elaborato in quasi dieci anni di lavoro, è un ritratto vivido, esaustivo, composito, a tratti ...

CHF 37.00

Proust e Céline. La mente e l'odio

Magrelli, Valerio
Proust e Céline. La mente e l'odio

Fino a che punto uno scrittore può odiarne un altro, che pure non ha mai incontrato di persona? Lo scontro tra Céline e Proust (o, meglio, la battaglia di Céline contro Proust) è l'esempio più lampante di una contrapposizione da un lato distruttrice, dall'altro produttrice. «Proust e Céline: ecco la mia inesauribile felicità di lettore»: così scrisse Lévi-Strauss in ...

CHF 23.50

In contrattempo. Un elogio della lentezza

Beccaria, Gian Luigi
In contrattempo. Un elogio della lentezza

Questo è un elogio della lentezza, intesa come elogio della lettura e della scrittura attenta. Se scrivere è indugio intorno al «fare», e leggere un restare in totale compagnia di se stessi, percorrendo un percorso individuale, il testo in quanto oggetto privilegiato deve di conseguenza assorbire ogni attenzione. E l'attenzione e l'indugio sono virtù da coltivare per i loro effetti positivi soprattutto in un...

CHF 19.00